<--- Funzioni e compiti dell’RLS

 

 

 

 

 

 

Cerca nel sito
Loading
Newsletter

Chi volesse ricevere le nostre comunicazioni può iscriversi alla newsletter

Prevenire oggi per

poter lavorare domani

Giovanni Gazzo introduce e presiede il convegno rivolto a RLS e RSU, presso il salone Di Vittorio della Camera del Lavoro di Milano
Dr. Natale Battevi - Quali sono i rischi dovuti ai movimenti ripetitivi nella grande distribuzione organizzata

Dr. Gino Pietro Barbieri - Indagine ASL sui DVR della GDO di Brescia e risultati delle visite
Dott.ssa  Tiziana Vai - Salute e Sicurezza negli ambienti di lavoro tenendo conto del genere

Giorgio Raul Ortolani - Qual è il ruolo dell’organizzazione sindacale
Dott.ssa  Anna Guardavilla - Disamina di alcune sentenze che hanno interessato le aziende del terziario e dei servizi

Giorgio Fenoggio RSPP - Esperienze di buone pratiche
Interventi: Marco Sorio RLS Uiltucs - Filiberto Menin RLST Fisascat - Massimiliano Fregoni RLS Filcams

Nicoletta Cornaggia - Attività di promozione della Sicurezza nella Regione Lombardia
Giuseppe Foti conclude il convegno

19 aprile 2011

IL MESTIERE E LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI DEL RLS

RLS.ppt.pps
Presentazione Microsoft Power Point [89.0 KB]
Download

RIUNIONE PERIODICA - ALCUNI CONSIGLI .p
Documento Adobe Acrobat [156.3 KB]
Download

RIUNIONE PERIODICA, ALCUNI CONSIGLI

prepararsi PRIMA E' INDISPENSABILE: GLI rls partecipano alle riunioni non solo per ascoltare, ma per portare la voce dei LAVORATORI.


FORMAZIONE RLS

DI BASE 32 h. E

AGGIORNAMENTO 4/8 h.

  

Come sapete l’art. 37 com. 11, Dlgvo 81/08 dispone che l’azienda debba assicurare all’RLS eletto una formazione di base pari a 32 ore, aggiornamenti

 periodici di 4 ore (aziende da 1 a 50 dipendenti) 8 ore (da 51 dipendenti in su).

L’art. 48 comma 7 prevede che il RLS territoriale venga avviato ai corsi entro 3 mesi dalla nomina. Non ci sono motivi per cui ciò non debba avvenire per gli RLS delle singole aziende. Non siamo associati all’ente bilaterale, non troviamo posti ove fare costi, dobbiamo decidere a chi rivolgerci ecc. sono tutte scuse che le aziende trovano per non assolvere un obbligo di legge che non possono essere tollerati.

 

Per questo invito, tutti coloro che non sono ancora stati inviati ad effettuare il corso base di 32 ore dall’azienda, a compilare il modulo allegato e inviarmelo per email: 

GiorgioRaoul.Ortolani@cgil.lombardia.it

 

 

SCHEDA SU FORMAZIONE
SCHEDA SU FORMAZIONE.doc
Documento Microsoft Word [31.0 KB]
Download

 
Attenzione dopo 60 giorni di assenza continuativi per motivi di salute (infortunio o malattia) è obbligatoria

la visita da parte del medico competente.

L'art 41 del Dlvo 81/08 (sorveglianza sanitaria) è stato modificato dal Dlgvo 106/09 con l'inserimento di delle lettere e bis), e ter).
Sull'intera vicenda ho comunque provveduto a segnalare la problematica a chi si occupa di salute e sicurezza a livello confederale al fine di avere al più presto indicazioni ufficiali e possibilmente procedure condivise con le controparti aziendali.

 

Volantino 60gg.
AAA attenzione Dopo 60 giorni di assenza
Documento Adobe Acrobat [40.1 KB]
Download
Nota INCA su assenze superiori 60 gg
Stralcio+da+nota+INCA+su+assenze+superio
Documento Microsoft Word [26.0 KB]
Download